Il Comitato in Consiglio


Nel consiglio comunale del 23 maggio il comitato dei cittadini contro la discarica ha dato vita ad una manifestazione partecipata, colorata e silenziosa, irrompendo in una seduta tesa per i problemi segnalati dal revisore dei conti sul bilancio , che continua ad essere inadeguato e bocciato .

L’arrivo di decine di cittadini, muniti di bandiere e striscioni ha lasciato quasi indifferenti i componenti della giunta e della maggioranza, tanto che il consigliere del M5s ha per ben due volte richiamato l’attenzione su ciò che stava accadendo, sollecitando quindi il sindaco sulla possibilità di dare la parola, qualora avessero voluto intervenire, ai cittadini tramite un loro rappresentante.

L’intervento del comitato è stato un richiamo forte al nostro territorio, in una battaglia cardine anche per il M5S, quella per la chiusura della discarica.

I cittadini, preoccupati dai risultati delle verifiche ARPAT, chiedono un percorso partecipato, di essere parte attiva sulla questione discarica, maggiori controlli sulle acque, sull’aria e sulla gestione dell’impianto.

Vorrebbero, proprio perché’ nel tempo si sono sentiti trascurati, che le istanze di un territorio siano portate sui tavoli ora regionali, quelli che devono decidere sulla sorte della discarica e del loro futuro.

Il M5s ha collaborato attivamente alla realizzazione del documento della commissione di controllo sulla discarica, come un primo passo verso la risoluzione di questa grande problematica, ma di certo le azioni dovrebbero essere più incisive.

Lorenzetti nella sua replica non ha dato a nostro avviso alcuna rassicurazione, confondendo triclorometano con la trielina (tricloroetilene), e supportando già i nostri dubbi, che sulle nuove richieste del gestore vi sia già l’idea di supportarle attraverso un V.I.A parziale e alcune piccole integrazioni nell’A.I.A sollecitando, i presenti intervenuti di non lasciarsi confondereda chi parla a vanvera”, ma di informarsi e leggere.

Qualcuno degli intervenuti non ha apprezzato ritenendosi libero e capace di pensare con la propria testa; parole quindi per qualcuno offensive.

Il M5s riconosce, al contrario al comitato il fondamentale contributo sulla diffusione di informazioni attraverso la rete, incontri partecipati con la popolazioni, interventi fondamentali anche nell’attività della commissione comunale sulla discarica insieme anche ad Italia Nostra.

Tutto ciò è frutto di impegno, studio, volontà ferrea, senza fini ulteriori se non la salvaguardia del territorio e della salute.

Il comitato dei cittadini, con l’intervento in consiglio, ha testimoniato nei fatti la forza che può scaturire da un’azione concertata e partecipata e sicuramente continuerà ad avere il nostro sostegno per tutti i futuri passi necessari per vincere la battaglia.

dscn5995

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...