Regolamento sulla Riscossione


A fine marzo il comune di Montignoso ha approvato un nuovo regolamento sulla riscossione coattiva delle entrate comunali con il voto contrario del M5S.

Avevamo chiesto, già in commissione un lavoro più approfondito sul testo, con uno strascico di polemiche anche a mezzo stampa e in consiglio abbiamo richiesto il ritiro del testo per poter provvedere ad emendarlo, inserendo alcuni vincoli, a tutela della legalità, del buon senso, e dell’interesse pubblico.

Per il M5S è infatti fondamentale che chi ha già ottenuto un rateizzo in passato non abbia diritto ad ottenerne di nuovi fino a quando non ha pagato tutto quel debito; questo per evitare che da un rateizzo si passi ad un altro senza mai pagare.

Un eventuale nuovo rateizzo non dovrebbe quindi consolidare il vecchio, ma riguardare nuovi accertamenti.

E comunque il regolamento per noi non avrebbe dovuto essere applicabile per amministratori pubblici (sindaco, assessori e consiglieri), familiari di amministratori e aziende riconducibili a questi, per evitare rischi potenziali di conflitti di interesse.

Il nuovo regolamento approvato prevede invece la possibilità per chi non ha rispettato il precedente rateizzo di averne uno nuovo.

Il comune di Montignoso ha crediti per le imposte comunali importanti, come per la TARI dove sembra ci sia un evasione di oltre 2 milioni di euro, colpa dei pesantissimi aumenti che questa tassa ha subito dal 2011, complessivamente di ben il 20%, sempre ad opera di 2 amministrazioni quasi fotocopia.

La tari oltre alle famiglie è stata devastante per alcune categorie merceologiche, come la ristorazione, e comunque a fronte di un aggravio fiscale talvolta insostenibile non abbiamo, in molte zone del comune, il decoro che si dovrebbe pretendere.

A Montignoso Tari, tasi, Irpef comunale hanno aliquote ai massimi previsti dalle legge.

Molte comunque le aziende in affanno per la pressione fiscale, quindi ben venga il rateizzo, ma che non sia la solita facilitazione solo per qualcuno, bensì permetta al comune di recuperare l’evaso e alle aziende di superare le difficoltà comprovate.

lente

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...