Il presidente della maggioranza


sara laura

Il consigliere Cella per la seconda volta è stato eletto con i soli voti della maggioranza come presidente della commissione cava fornace, e quindi è ancora una volta espressione della volontà della sola neo giunta montignosina e non dell’opposizione.

Il M5S nulla ha contro il consigliere Cella ma, nel ringraziare per la fiducia chi lo ha eletto, ovvero la sola maggioranza dimostra di non essere espressione di garanzia visto il ruolo che va a rivestire e l’importanza che a nostro avviso ha la commissione sulla discarica.

La Lega si assume il merito dello stop alla richiesta di variante non sostanziale in Regione, stop dovuto solo a ad un errore formale nella presentazione di questa richiesta da parte del gestore.

Il M5s è sempre stato sul tema della discarica, vicino ai cittadini del comitato contro la riclassificazione, con l’atto di sindacato ispettivo presentato in senato dai nostri parlamentari, tra cui Bottici e Paglini, con l’attività dei nostri 5 consiglieri regionali che continuamente sollecitano la regione sul tema , e definiscono “la discarica di Montignoso uno dei principali problemi ambientali della regione Toscana”.

Anche i parlamentari europei del M5S stanno preparando atti sul tema, a salvaguardia dell’area protetta del Lago di Porta, area tutelata anche dell’Unione Europea.

Quindi le vittorie personali sbandierate da Cella e dalla lega ci sembrano assolutamente fuori luogo.

Le amministrazioni montignosine sono sempre state favorevoli sia alla discarica che assecondanti nei confronti del gestore, anche se i controlli ARPAT hanno spesso evidenziato irregolarità.

In merito alla variante presentata vogliamo ricordare che attualmente è stata solo spostata la decisione sulla variante, perché’ la regione dopo un’analisi più approfondita potrebbe comunque approvare le modifiche, facendo diventare la discarica un ricettacolo di altri rifiuti che arriveranno da tutta Italia, proprio qui, accanto alle nostre case, sopra le nostre falde acquifere.

Quindi la battaglia per scongiurare un nuovo caso come Albiano Magra territorio tormentato da enormi problemi collegati ai rifiuti o una Serravalle Pistoiese, altra discarica data alle fiamme è solo iniziata e noi come M5S per la salute nostra e dei cittadini vogliamo combattere fino dove sarà possibile.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...