Chi li ha visti ?


Chi-lha-visto-2013-maggio

Dove eravate in questi 10 anni, cari Del Freo, Bertocchi, Giunta, Grillotti, Sacchetti, quando, noi M5S abbiamo fatto in solitario un battaglia contro Cava Fornace?

Molti si ricordano le parole di Angela Bertocchi nelle primarie della campagna elettorale del 2011 sulla discarica, sul suo futuro impegno contro. Da Assessore della giunta Buffoni, Bertocchi e il consigliere Giunta hanno su questa vicenda e su molto altro assecondato il volere della maggioranza PD, piegandosi al volere del capo.

Oggi, assistiamo ancora a proclami elettorali di fuoco, che vista l’esperienza recente si trasformeranno ancora una volta in deboli parole e niente fatti dopo il 5 giugno, il tutto strumentale a prendere voti.

Ci avete sempre schernito su questo tema, che ora è diventato il tema per tutti i candidati a sindaco, anche quelli che rappresentano i partiti che la discarica l’hanno voluta e difesa.

Il PD ancora una volta si è diviso, per poi ricompattarsi dopo le elezioni, come abbiamo già visto nel 2011, con la figura di Coli.

Il loro operato e’ sempre stato unico, anche se ora arrivano i distinguo: se non fossero stati d’accordo, avrebbero dovuto, coerentemente con le loro idee,lasciare le poltrone assegnate.

Evidentemente il gioco valeva la candela del potere e della visibilità. Bertocchi, da assessore alla pubblica istruzione e delega al sociale, ha approvato, con Buffoni e Lorenzetti i tagli al sociale tra i piu’ pesanti che Montignoso abbia mai avuto.

Ora sono tutti prostrati e si giustificano, garantendo per il futuro piu’ attenzione alla gente.

In questi 5 anni di battaglie, solo il M5S, con il suo portavoce Paolo Lenzetti ha mantenuto la barra dritta, con un comportamento coerente durante la sua durissima opposizione, fatta di idee propositive e di buon senso.

Ci siamo trovati contro tutti, dal pd alla destra, ai reduci di una sinistra ormai svuotata. E’ ora che i cittadini guardino i fatti e non i proclami.

Noi vogliamo un paese dove si combatta il degrado urbano e morale a cui ci hanno abituati, che faccia del turismo il caposaldo della nostra economia, dove la salvaguardia dell’ambiente deve andare a braccetto con il rilancio del territorio, dove nessuno, specialmente i piu’ deboli devono rimanere indietro.

Ora tutti ci copiano, destra, sinistra, centro e questa è sicuramente una nostra vittoria, per poi, tutti loro, continuare dopo il 5 giugno con il solito modo di agire della vecchia politica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...