vota Antonio


totoA Montignoso è iniziata la campagna elettorale della vecchia politica.

Continua la corsa forsennata a fine mandato della giunta buffoni nel proporre una variante al piano strutturale.

All’uopo sono nati in questi mesi gruppi e gruppetti, più o meno renziani, associazioni e cooperative e la vecchia politica continua le promesse elettorali in ogni campo, dai posti di lavoro agli incarichi, dall’urbanistica alle concessioni, la politica cede il passo agli interessi personali.

Il centrosinistra è falsamente spaccato, in questi anni ha palesato di rappresentare in ogni sua sfaccettatura e corrente il vecchio potere logoro e corrotto che ha portato il paese in queste condizioni.

Che il candidato sia Lorenzetti o quello ancora segretato che potrebbe uscire da ormai improbabili primarie di coalizione, poco importa, le politiche saranno le solite, con nessuna sensibilità verso temi come le privatizzazioni dei servizi essenziali, lo stato sociale sempre più precario ed ingiusto, l’ambiente con soluzioni credibili per la discarica di ex cava fornace o per il problema dell’amianto e della qualità generale del nostro territorio disseminato di discariche abusive.

Vogliamo ricordare che un’eventuale lista dei piddini delusi, altro non servirebbe che a indebolire l’opposizione che a Montignoso è rappresentata dal solo MoVimento 5 stelle, in quanto anche la destra spesso ha votato a sostegno delle scelte di Buffoni per le prove tecniche del di fatto già costituito partito della Nazione, pronto a proseguire le politiche liberiste come a distruggere la nostra costituzione.

Le liste amiche dei delusi di sinistra, dopo le elezioni saranno spalle sicure su cui il Pd potra’ contare sempre, ricevendo consueta gratitudine con qualche posto felice, dimenticandosi delle promesse fatte, lasciando ai cittadini delusioni.

Questa giunta non sta convocandolo da circa 3 mesi consigli comunali, quasi non ci fossero problemi da affrontare in un comune dove la situazione finanziaria , eredita’ di Buffoni, Lorenzetti, Binaglia e co. come ha evidenziato il revisore dei conti, è disastrosa., con oltre 15 milioni di euro di debiti con le banche, e tagli al sociale continui e pesanti con ripercussioni enormi sulle famiglie e sulle scuole.

L’arroganza di questa politica si vede anche nel dove si devono affrontare le questioni istituzionali, in consiglio comunale e non al ex cinema Rosi, sede del Pd o nei vari bar.

A breve il Movimento presenterà i suoi candidati per le future amministrative, persone normali senza santi in paradiso.

Abbiamo ben dimostrato il lavoro che siamo riusciti a produrre con un solo consigliere, siamo sempre stati sui temi facendo emergere tutte le criticità che i cittadini ci hanno segnalato, abbiamo proposto mozioni sensate e ci siamo sempre comportati in modo costruttivo, abbiamo informato puntualmente i cittadini rendendo il palazzo più trasparente.

Dobbiamo ringraziare la stampa che ha dato per fortuna abbastanza spazio alla nostra grande attività consigliare e di denuncia e il grande impegno di molti attivisti per essere riusciti ad affrontare molti temi.

Pensiamo di meritare ancora la vostra fiducia , presto inizieremo a tornare nelle varie frazioni anche con volantinaggi e piccole iniziative.

Faremo il nostro programma insieme ai cittadini revisionando quello presentato nel 2011, l’idea è sempre quella di cambiare e di costruire uno mondo migliore, dove il lavoro sia dignità e non schiavitù o servilismo, dove l’ambiente sia veramente tutelato e si rilanci un’economia legata alla terra , al turismo e alla cultura, dove i diritti siano riconosciuti a tutti , dove dobbiamo tornare ad essere fieri di ciò che lasceremo ai nostri figli.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...