Sanità e ripicche


sanità

IL 28 DICEMBRE, ci è stata comunicata dal messo comunale, la convocazione di un consiglio comunale “d’urgenza” , fissato per il giorno successivo alle 20 per 21.00 con un solo punto  all’O.G.D :

  1. comunicazione del sindaco, ex art.70bis L.R. 40/05-Convenzione per la gestione integrata servizi sociosanitari.

    Questo punto era nell’o.d.g. del consiglio comunale del 23/12/2015 ed il sindaco DOVEVA COMUNICARLO in quell’assise (consultando il regolamento decade anche  l’urgenza), dove doveva essere relazionato da Angela Bertocchi, assente insieme al cons. Giunta(entrambi binagliani) PROBABILMENTE in disaccordo con l’avvio del procedimento alla variante al piano strutturale.

    La faida per interessi di bottega nel pd è sempre più netta.

    Il 29 si è celebrato un consiglio comunale , che POTEVA essere EVITATO ,assieme al costo che ricadrà sulle spalle dei montignosini che pagheranno, meri screzi ,dispettucci e ripicche tutte interne al pd.

    Nel merito , l’argomento è stato  discusso nella commissione di competenza con fretta e poca puntualità , il comune di Montignoso con Massa e Carrara, entrerà in convenzione per la gestione dei servizi sociosanitari , senza sapere al momento, con quale budget e peso politico. 

    Ancora una volta a Montignoso , l’amministrazione di centro sinistra assecondata dalla finta opposizione della destra, dimostra incapacità , irresponsabilità  e mancanza di pianificazione  su argomenti di estrema importanza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...