No a reti ambiente


rifiuti

Ato Costa ha letteralmente creato un gestore,Reti Ambiente, perché gestisca i vari impianti presenti sul vasto territorio, per fare questo i vari comuni confluiranno i questa mega partecipata e abbandoneranno i vari gestori privati.

Non appena i comuni avranno aderito a Reti Ambiente verrà individuato un gestore privato a cui affidare il servizio di smaltimento per i prossimi 25 anni.

Stiamo parlando di una gara che gira nell’ordine di sei miliardi di euro e che deciderà del futuro della nostra ‘monnezza’ per i prossimi venticinque anni.

Prima  di veder esplodere situazioni simili ad Ato sud che vedono attualmente l’interessamento della Corte di Conti, ci chiediamo se sia il caso di rischiare di far esplodere situazioni in cui la parte pubblica sia interamente fagocitata da quella privata.

E’ logico che la fase delle perizie determinerà per sempre il destino di ciascun comune e quindi sarebbe normale se ciascun amministratore seguisse con attenzione l’advisor che sta periziando.

Ogni comune infatti avrà un peso specifico l’interno di Reti Ambiente in base al peso con cui confluirà che sarà determinato dalla dote , inceneritori , discariche o altri impianti.

Immaginiamo che il nostro apporto sarà giudicato alquanto inadeguato.

Durante il consiglio del 3 dicembre il comune di montignoso ha votato per entrare in reti ambiente.

La nostra posizione rimane quella coerente all’esito referendario che oltre all’acqua trattava anche gli altri servizi pubblici essenziali.

E’ giunta l’ora che si cambino politiche e si miri ad un gestore unico totalmente pubblico per questo il nostro voto è stato contrario.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...