Sintetico vs erba


torta-salata-campo-da-calcioDurante l’ultimo consiglio comunale è stato discusso il capitolato per l’Affidamento, a nuova gestione, del centro sportivo polivalente A. Del Freo sito in frazione Renella.
Il testo portato in consiglio era diverso da quello già passato in commissione e le opposizioni ne hanno chiesto inutilmente il ritiro.

Sono stati presentati vari emendamenti ed è stato bocciato quello proposto dal movimento, da tutta opposizione e dal consigliere Giunta di maggioranza, relativo all’abbattimento delle tariffe orarie per gli allenamenti delle squadre montignosine.
Il Movimento 5 stelle ritiene che la scelta del sintetico risponde, non tanto alle esigenze dei fruitori e dell’impianto ma alla richiesta fatta dagli attuali gestori circa un anno fa.

Sarebbe opportuno, vista la scadenza della convenzione, verificare sia gli investimenti fatti da Eventi Versilia che i lavori di manutenzione ordinaria e lo stato degli impianti che ci devono riconsegnare.
Esiste un impianto di solare termico e un pozzo artesiano che dovrebbe garantire l’irrigazione.
I fruitori dell’impianto ci segnalano la scarsa manutenzione al manto erboso e alla pista di atletica.

Non riteniamo la scelta del sintetico sostenibile, in quanto il prato naturale è ecologico e permette l’abbattimento di notevoli quantità di CO2, circa 10 tonnellate all’ettaro ogni anno.
Un campo di erba artificiale produce notevoli quantità di CO2 per la sua fabbricazione.
Per non parlare poi dei costi e dell’impatto ambientale per il suo smaltimento.

Comparando economicamente la realizzazione e la manutenzione tra manto naturale ed sintetico per 20 anni, emerge che la scelta del prato ecologico è decisamente più conveniente, circa il 40% in meno di costo. Oltre ad essere ecologico è anche economico.
Un campo sintetico, per le sue caratteristiche, limiterebbe la polifunzionalità dell’unica struttura sportiva del territorio, non permettendo la pratica di alcuni sport.

Con la delibera di giunta n°23 del 02 marzo 2012 veniva approvato il progetto definitivo, relativo ai lavori di manutenzione e adeguamento alle norme di sicurezza dello stadio Del Freo di Renella con una spesa di 55.000 euro. Finanziata con una quota di 25..000 euro dalla regione e 30.000 euro a carico del comune di Montignoso.

Viene realizzato tra le altre opere un pozzo per l’irrigazione del campo che ci è costato circa 10.000 euro e che la scelta del sintetico renderà inutile, altra prova che manca completamente una pianificazione coerente.

L’affidamento massimo ventennale è un tempo spropositato per i cittadini di Montignoso e con il contributo del comune, di 15.000 euro annui previsti in convenzione, ci pare il tutto come al solito sbilanciato verso il gestore.

Pertanto siamo fortemente critici e ci opporremo alla realizzazione di un campo sintetico.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...