Varianti e sanatorie


buffoni Nonostante la nostra segnalazione al Prefetto, anche al prossimo consiglio non saranno discusse le mozioni presentate dal Movimento 5 Stelle. È previsto un consiglio comunale entro la fine del mese e il Sindaco ci ha garantito, che sia la Mozione per attenuare i danni della ludopatia che quella per l’adeguamento dei parchi pubblici a favore dei disabili, passeranno nelle commissioni di competenza e saranno da discutere nel futuro consiglio comunale, visto l’importanza dei temi vogliamo ancora dargli fiducia. L’amministrazione Buffoni, non vedrà alcun rimpasto, ma solo l’ennesimo cambio di casacca del consigliere Coli, che tradisce definitivamente il mandato elettorale datogli dalla lista Montignoso nel cuore entrando in maggioranza con il Pd. Con la vice-sindaco di Sel e assessore all’urbanistica, Eleonora Petracci, contravvenendo, ancora una volta agli impegni presi con i cittadini, si cerca in qualche modo di concedere una sorta di condono alle RTA. Residenze turistico alberghiere che invece che diventare un sostegno al Turismo, sono risultate mere speculazioni edilizie. Il 30/01/2015 si è svolta la commissione “assetto del territorio ed urbanistica”, all’ordine del giorno, c’era la proposta dettata dalla maggioranza all’ufficio tecnico, riguardante l’avvio di una variante per dare il cambio di destinazione da uso turistico ricettivo alberghiero a residenziale a tali strutture. Motivando che le RTA non lavorano e che tale scelta porterebbe introiti nelle casse del comune. Il M5S, contrario a queste scelte, ritiene che alla fine, con una sanatoria si vada a premiare anche qualche furbetto. Chi ha realizzato le RTA ha beneficiato di aumenti di volumetrie (fino al 30%) e di facilitazioni economiche sugli oneri di urbanizzazione. La mancata costituzione in giudizio, nel 2012, da parte del sindaco nel processo, dove veniva contestato il reato di lottizzazione abusiva per almeno 5 strutture, è stata anche la rinuncia a chiedere un risarcimento per mancati introiti e danno d’immagine. Con la costituzione in giudizio, il comune avrebbe avuto la possibilità di sequestrare queste strutture, per poi usarle per destinazioni varie, dove possibile, abitative, ricreative, associative etc. Qualora condonate queste strutture, sottrarranno circa 18000 mq di superficie utile lorda residenziale al piano strutturale, precludendo di fatto anche piccolissimi ampliamenti per gli onesti cittadini che rispettano le regole. La vocazione turistica nel comune di Montignoso verrebbe davvero stravolta, anche con serie ripercussioni sotto il profilo occupazionale. Il decreto salva/sfascia Italia di Renzi comunque, condonerà forse solo un 30% dei volumi nei cambi di destinazione per queste strutture. Anche per la Regione Toscana, pare che la strada della sanatoria, delle RTA alla montignosina sia tutta in salita, difficilmente realizzabile. Per quanto riguarda le manifestazioni d’interesse al piano particolareggiato dell’arenile che qualora acquisite avvieranno un’iter di variante. Nascono quasi, sicuramente dall’ispezione della Guardia Costiera a qualche stabilimento balneare nella scorsa estate. La regione, ha adottato il nuovo piano paesaggistico, dove all’interno è prevista una normativa, rigorosa in merito all’impermeabilizzazione e al consumo del suolo, vediamo pertanto problemi anche per questa variante. Il nuovo piano strutturale è in alto mare e queste varianti cucite su misura per alcuni ne sono la prova.

Annunci

Una risposta a “Varianti e sanatorie

  1. Grazie ragazzi per tenerci informati puntualmente e correttamente. Che dire? Un consigliere che tradisce e passa al PD, mozioni su temi delicatissimi della città che non vengono discussi, un gran daffare per cambi di destinazione di immobili che solo pochi anni fa hanno usufruito di aumenti di volumetria e tanto altro ancora. Uno schifo, come in tutta Italia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...