l’opinione che genera violenza


bottici romaIl gruppo del Movimento 5 Stelle di Montignoso esprime massima solidarietà al cittadino/disoccupato aggredito ,facciamo nostra  anche la domanda di Laura Bottici (nella foto scattata ieri al circo Masssimo) …Che pensano i vertici #pd di questo fatto locale? Attendo fiduciosa il loro pensiero… @matteorenzi#luigizanda rispondete Laura Bottici#Questore5stelle……
.e pubblichiamo il comunicato del gruppo di Pistoia.

MoVimento 5 Stelle Pistoia
Durante la presentazione di un libro del presidente della Regione Toscana Rossi – tenutasi venerdì sera al Circolo Garibaldi di Pistoia – è accaduto un fatto che genera sconcerto e preoccupazione: ha preso la parola un disoccupato che ha criticato duramente il presidente Rossi, terminando l’intervento con la speranza di vedere un giorno al suo posto un esponente del Movimento 5 Stelle. A quel punto, il consigliere regionale Aldo Morelli e sua moglie hanno aggredito fisicamente il disoccupato, lacerandogli la maglia e ricoprendolo di insulti; la situazione è degenerata a tal punto che hanno dovuto separare i litiganti facendo intervenire perfino la forza pubblica.

Alcune riflessioni:
1) cosa sarebbe successo se fosse avvenuto l’inverso, cioè se ad aggredire fosse stato il disoccupato? Probabilmente tutti avrebbero accusato il Movimento 5 Stelle di atteggiamento squadrista e intimidatorio;
2) siccome il consigliere Morelli sa benissimo che un disoccupato difficilmente può permettersi un avvocato, gli chiediamo di rivolgere ufficialmente le sue scuse alla persona aggredita e, contemporaneamente, dimettersi dal ruolo che riveste, visto che il comportamento richiesto da chi ricopre cariche istituzionali deve essere di tutt’altro genere;
3) sarebbe opportuno che anche i vertici PD, sia locali che regionali, prendessero le distanze da ciò che è avvenuto e chiedessero loro stessi al consigliere Morelli di dimettersi;
4) c’è ancora in questo paese il diritto di esprimere le proprie opinioni in pubblico?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...