Inutile tirare la copeRTA!


montignoso xrta

La vicenda RTA al comune di Montignoso continua ad assorbire risorse finanziarie ad un ente fortemente indebitato e con difficoltà palesi di cassa.
Per valutare una soluzione alla questione il comune ha affidato la consulenza esterna ad un avvocato che ha prospettato la soluzione nella rigenerazione urbana delle aree interessate.
Soluzione non percorribile secondo la regione toscana in quanto le strutture interessate non rientrano nel piano paesaggistico poiché di recente costruzione.
Il M5S insieme a un consigliere di maggioranza (avvocato!), avevano già a suo tempo bocciato questo percorso.
La politica montignosina sta cercando soluzioni favorevoli per i proprietari delle residenze, senza tenere conto del danno economico e di immagine che ha subito il comune, e delle violazioni che questi speculatori avrebbero attuato e che sembrerebbero avallate da chi cerca un atterraggio morbido con la sanatoria.
Eventuali variazioni al regolamento urbanistico per favorire il cambio di destinazione d’uso appaiono come una regalia a persone e società che hanno tentato di aggirare la legge.
La sanatoria sarebbe oltre che una sconfitta morale di un intero territorio, anche una penalizzazione per gli onesti cittadini e imprenditori, visto che i volumi sanati, andrebbero a togliere disponibilità di metri cubi a chi ne avesse un reale bisogno familiare.
Ci sono tecnici coinvolti nella vicenda che ruotano ancora intorno all’amministrazione comunale.
Legami parentali che potrebbero portare a pensare ad un conflitto di interessi.
In questo processo il comune di Montignoso avrebbe dovuto costituirsi parte civile e chi non lo ha permesso non solo è colpevole moralmente ma lo è anche per il danno erariale che questo ha comportato.
L’indirizzo della regione è conservativo, visto l’interesse primario che la Toscana ha verso il settore turistico.
Se per quanto riguarda gli abusi edilizi commessi da privati accertati con sentenza definitiva,anziché procedere con l’abbattimento, la giunta sembra sia orientata alla confisca degli immobili, ci chiediamo cosa impedisca la stessa giunta a fare la stessa scelta sulla questione delle RTA.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...