Il condono ammazza turismo


consumo suolo

Sulla vicenda RTA il M5S di Montignoso vuole esprimere la propria posizione ed evidenziare storture ed anomalie nella gestione della vicenda da parte dell’amministrazione Comunale.
Le RTA, nascono a seguito di una specifica legge regionale, con lo scopo di promuovere il turismo: si agevola chi decide d’investire nelle strutture ricettive esistenti, attraverso la concessione in ampliamento del 30% del volumi, accompagnato da un fortissimo sconto sugli oneri di urbanizzazione e sulle opere di compensazione.
Purtroppo è emerso che molte di queste strutture in realtà non avevano alcuna natura ricettiva, ma sono diventate di fatto condomini residenziali.
La procura di Massa contesta ai costruttori e ai proprietari delle residenze turistiche alberghiere del Cinquale il reato di lottizzazione abusiva.
Una vicenda iniziata nel 2006 fatta di sequestri e di persone che credevano di acquistare una casa e invece si sono trovati con le quote di una società di cui dicevano, almeno inizialmente, di non conoscerne neppure l’esistenza. Il non aver rispettato la vocazione turistico ricettiva, ma l’aver costruito nuove volumetrie a costo ridotto, ha provocato un grave danno erariale, per il quale a nostro avviso, la posizione di chi amministra avrebbe dovuto essere sanzionatoria.
Invece, con una disarmante arroganza, Buffoni e la sua giunta, hanno deciso di non costituire il Comune quale parte civile danneggiata nei vari processi, nonostante che il reato di lottizzazione avesse danneggiato, oltre al comparto Turistico e la vocazione naturale del territorio ad esso legata, anche la pianificazione urbanistica del nostro piccolo Comune.
Questa posizione, oltre a danneggiaci economicamente è anche fortemente ingiusta nei confronti di chi ha pagato regolarmente gli oneri di urbanizzazione rispettando le concessioni ottenute o di chi, seriamente da anni, lavora nel settore turistico.
Buffoni tende a privilegiare non l’onesta ed il sacrificio, ma gli speculatori. Infatti, le ultime affermazioni del sindaco che giustificano un cambio di destinazione d’uso per quegli immobili è premiante per chi da sempre si arricchisce violando o aggirando le norme.
Inoltre, la giustificazione del voler fare cassa con il cambio di destinazione proprio non regge: il comune avrebbe dovuto comunque costituirsi parte civile e pretendere, in quella sede, il risarcimento dei danni, dimostrando il grosso danno subito dalla Comunità si poteva arrivare addirittura all’acquisizione delle opere abusive nel patrimonio Comunale.
I socialisti addirittura rilanciano, chiedendo il cambio di destinazione d’uso anche per i fondi commerciali e gli uffici sfitti, oltre che aumenti di volume a tutti, di fatto la giunta di Montignoso vuole avviare un vero e proprio condono edilizio, così perchè nessuno si lamenti, dimostrazione che da anni non esistono politiche di pianificazione territoriale, di salvaguardia del territorio e della legalità, proprio come ai tempi di Craxi.
Ci attendiamo, che anche forze come SEL e Rif. Com., da sempre contrarie a condoni, impediscano le sanatorie delle RTA. Al comitato XX Settembre, che altro non è che la parte del PD che ha sostenuto Angela Bertocchi (attuale assessoe della giunta Buffoni) alle primarie, chiediamo di fare pressioni sulla stessa per scongiurare l’intraprendersi di queste politiche.
Vista la posizione ambigua del comune, che si spiega solo visionando le carte che indicano le proprietà con i progettisti e i tecnici coinvolti nella realizzazione delle RTA, il M5S si oppone ad un eventuale cambio di destinazione d’uso, che trasformerebbe in appartamenti quelli che dovrebbero essere residenze turistiche.
Vogliamo salvaguardare il turismo, l’indotto e il territorio ed abbiamo apprezzato l’intervento sulla questione di noti albergatori del Cinquale e del presidente stesso della categoria.
Inoltre una eventuale sanatoria, attraverso il cambio di destinazione, comporterebbe, con un prossimo piano strutturale, un riduzione di volumetria a disposizione di cittadini ed operatori turistici onesti, che non hanno la possibilità e noi aggiungiamo nemmeno l’indecenza, di aggirare gli ostacoli.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...