Tra il dire e il fare…


ipocrisia

In riferimento alla dichiarazione del circolo SEL di Montignoso, in cui questo partito conferma di avere ancora in agenda la ristrutturazione del plesso scolastico di Renella, ci chiediamo se la rappresentante in Consiglio comunale, ovvero la vice sindaco Petracci, nel votare l’estinzione del mutuo alla Cassa DDPP abbia espresso una sua posizione personale o sia stata condivisa anche dal suo partito. In questo caso non comprendiamo come possa SEL affermare che voglia riqualificare i plessi esistenti e di fronte alle risorse per poterlo fare, opta per non procedere.
Non dimentichiamo che Sel, ovvero costola di rifondazione comunista, era presente anche nella vecchia giunta e grazie all’inattività e alla mancanza di volontà politica dell’amministrazione Binaglia e soprattutto di quella Buffoni abbiamo anche perso le risorse regionali per completare il progetto sulla Scuola in questione.
Con l’occasione invitiamo, tutte le forze di centro sinistra che le hanno sottoscritte, a rileggersi le loro linee programmatiche nelle quali si faceva puntuale riferimento alla riapertura del plesso scolastico di Renella.
Con questo si conferma che l’attuale amministrazione tradisce la fiducia dei propri elettori, quando si pone di fronte a questioni importanti.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...