Niente diritti civili


A Montignoso si è persa un’occasione: bocciata la mozioni del MoVimento 5 stelle per l’istituzione di un registro comunale per le coppie di fatto. Il M5S nel consiglio di lunedì 29 aprile 2013 ha presentato una mozione per istituire il registro comunale per le coppie di fatto. “Il Comune operando nell’ambito delle proprie competenze può dotarsi di uno strumento moderno per promuovere le pari opportunità delle unioni di fatto, favorendone l’integrazione sociale e prevenendo forme di disagio e discriminazione, con particolare riferimento alle persone anziane e a tutela dei soggetti più deboli.” Per raggiungere questo obbiettivo, è necessario stabilire forme di identificazione delle unioni civili basate sul vincolo affettivo, così come la stessa legge anagrafica e il relativo regolamento attuativo prevedono. La nostra mozione è stata bocciata con il voto contrario di Quiriconi (PDL), Aliboni (Fratelli d’Italia), Cella (LN) e l’astensione di tutta la maggioranza, PD, PSI, SEL, RC ad esclusione della Carmassi (pd) che risultava assente. Per inciso, l’ass. Bertocchi Angela e il capogruppo Vietina Domenico, pur astenendosi, hanno espresso in sede di dibattito parere fortemente negativo sull’adozione del registro. Riteniamo grave il comportamento della maggioranza, che ha tenuto un atteggiamento ambiguo ricorrendo all’astensione e non assumendosi la responsabilità politica e morale del naufragio di questo diritto. Questa condotta è decisamente da sanzionare, tenendo presente quello che gli elettori di questi partiti hanno chiesto ai loro eletti.
Siamo indignati di fronte all’atteggiamento di forze come sel e rifondazione che si astengono in totale incoerenza con le loro linee politiche nazionali, dopo aver per anni sostenuto proposte, come i PAX. Siamo meravigliati anche di quella parte del PD, che di certi valori da sempre vuol essere porta bandiera. D’altronde però dopo aver visto il mancato sostegno ad un presidente che poteva essere una garanzia per i diritti e i beni comuni, Stefano Rodotà, questa mancanza di coraggio politico non ci dovrebbe stupire più.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...