Spiagge, chi paga il conto?


Come al solito quando arrivano grosse mareggiate la nostra spiaggia si riempie di tronchi e rifiuti di ogni genere.  Per quanto riguarda i tronchi la riteniamo una cosa naturale mentre il resto è da addebitare all’incuria e inefficiente pulizia dei boschi e dei fiumi e all’inciviltà di chi continua a gettare rifiuti nell’ambiente.

Apprendiamo dalla stampa che il nostro Comune  ha provveduto alla completa pulizia della spiaggia con un costo di circa 60.000 euro a carico della collettività. Cifra che, se fosse stata divisa fra i 18 bagni in gestione (3 bagni comunali e 15 in concessione a privati) avrebbe ammontato a circa 3.000 euro, spesa che riteniamo più che affrontabile per la categoria dei balneari.

Riteniamo degno di riflessione il fatto che le tre concessioni date dal comune ci rendono 100.000 euro circa mentre quelle date dal demanio che sono 15 rendono in proporzione meno dei tre comunali.  Ricordiamo che Il concessionario assume a suo completo carico tutti gli oneri relativi alla gestione ed all’utilizzo del bene concesso.

In ogni caso ci domandiamo come mai è il nostro comune, cioè noi, a dover provvedere anche a questa spesa quando bastava un’ordinanza, come quelle già emesse per le pulizie dei boschi, dei fossi e dei canali e la volontà di farla rispettare obbligando così i concessionari alla totale pulizia del bene comune a loro assegnato con concessione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...