Democrazia calpestata non porta fortuna (inviato alla stampa in data 28 ottobre 2012)


Nel goffo tentativo di estromettere il MoVimento 5 stelle dalle commissioni consiliari, la partitocrazia montignosina continua a calpestare la legalità.
Il tema della discarica di Ex Cava Fornace è davvero scottante e la nostra presenza puntuale e trasparente evidentemente gli mette più paura
dell’avvicinarsi di Halloween.
Prima il nostro consiliere Paolo Lenzetti è stato estromesso da membro effettivo della commissione di controllo di Ex Cava Fornace e sostituito
con il consiliere Marco Coli. L’ormai famoso cambiatore di casacche, eletto con i voti di API e FLI, è ora  così ‘vicino’ al PD da aver aperto
lui stesso il comitato di paese Pro Renzi! In pratica un vero infiltrato della maggioranza nella minoranza.
Ora, il Presidente della commissione Franco Quiriconi, politicante di lungo corso (già socialista craxiano e ora nel PDL in teoria all’opposizione di fatto vice sindaco in pectoris!) deliberatamente non ci ha convocato all’ultima commissione di controllo di Ex Cava Fornace.
Riteniamo tutto ciò molto grave e provvederemo a ricorrere, come sempre, nelle sedi opportune contro questa sempre più assoluta mancanza di democrazia.
Chiediamo le dimissioni di Quiriconi dalla Presidenza di questa commissione e l’istituzione di una nuova commissione che preveda la presenza anche di comitati e associazioni ambientaliste.

MoVimento 5 stelle Montignoso

Di seguito alleghiamo:

Convocazione alla commissione consiliare di ex Cava Fornace del 25 ottobre 2012

Il foglio delle presenze

Il brogliaccio del verbale (da leggersi in quanto altamente illuminante!)

La nostra richiesta in merito alla mancata convocazione

Annunci

4 risposte a “Democrazia calpestata non porta fortuna (inviato alla stampa in data 28 ottobre 2012)

  1. Oltremodo vergognoso! Sono azioni queste che fanno capire molte cose e dovrebbero aprire gli occhi a tutti perchè la democrazia non è un abito che si modifica a piacimento!

  2. strabiliante! chi e’ ammaestrato alle volte stupisce con capacita’ interpretative di tutto rispetto… comunque ancora una volta viene dimostrato come si abbia paura della gente, dei cittadini degli elettori, chiamati in causa solo al momento del voto e poi lasciati in un angolo. l’estromissione del movimento 5 stelle e non solo dalle commissioni consiliari palesa l’incapacita’ dei nostri amministratori al confronto. e’ una violazione del diritto alla partecipazione ( la costituzione lo garantisce) e una violazione del regolamento comunale sulle commissioni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...