Uomini o caporali ? (inviato alla stampa locale 31 Agosto 2012 )


Il MoVimento 5 stelle è l’unica forza contraria alla riclassificazione di ex Cava Fornace, l’unico gruppo consigliare che ne chiede a gran voce, nel rispetto di quanto emerso dall’inchiesta pubblica, la chiusura definitiva.

Le forze di maggioranza e opposizione, chi più chi meno, sono tutte favorevoli a lasciare la discarica quale squallida eredità per le future generazioni.

Eleonora Petracci Vicesindaco di SEL e Andrea Gabrielli ass. All’ambiete di RIFONDAZIONE, come per il forno crematorio e in palese contrasto con la loro storia politica, continuano a sostenere la scelta della discarica, esponendo il territorio e tutti i cittadini ad una convivenza rischiosa.

Al Consigliere di minoranza Marco Coli, che oggi sbraita per le royalties non pervenute, ricodiamo la sua militanza nel PD come segretario del circolo Renella Cervaiolo, proprio nel periodo in cui il PD con Binaglia e l’assessore provinciale all’ambiente Narciso Buffoni, permettevano la riclassificazione di ex Cava Fornace.

Coli ha poi lasciato il PD e svolazzando con FLI e API ha raggiunto il consiglio comunale; subito dopo essere stato eletto ha abbandonato anche questi ULTIMI e ora, rappresenta solo SE STESSO? Durante l’ultimo consiglio, accettando l’incarico nella commissione di controllo di ex Cava Fornace, si è reso complice dello scippo, proprio una vera banderuola! In attesa magari di passare alla maggioranza.

Oltre alla commissione di ex Cava Fornace nel consiglio del 8 giugno 2012 ci è stata scippata anche quella Bilancio assegnata per inciucio bipartisan al consigliere del PDL Andrea Aliboni. Puntualmente la politica vuole estrometterci, prevaricando correttezza e democrazia, ci domandiamo che razza di uomini siano quelli che prendono un posto che democraticamente era stato assegnato a un altro! Noi non lo faremmo mai.

Franco Quiriconi poi, come presidente della commissione su ex Cava Fornace, è la cosa peggiore che ci potesse capitare. Invece di preoccuparsi dei controlli sui conferimenti, della gestione della cava, del pagamento di royalties e fideiussioni, ha annunciato le difficoltà economiche della ditta Programma Ambiente Apuane S.p.A.

Voi ci credete? Noi no! Sappiamo benissimo che i rifiuti sono un grosso businnes, come sappiamo che in discarica arrivano rifiuti da tutta Italia. Difficile credere che vadano male gli affari, più facile pensare che sia male gestita!

L’ultima trovata della politica montignosina per cercare di soffocare il MoVimento 5 stelle (proposta in sede di commissione dal consigliere del PD Domenico Vietina), è quella di cambiare lo Statuto Comunale introducendo una norma che non preveda gruppi consigliari formati da un solo consigliere.

Se così fosse, non potremmo più avere il gruppo autonomo del MoVimento 5 stelle, e saremmo obbligati ad entrare in un gruppo misto assieme ad altre forze di minoranza tipo Coli o Lega, forze che nulla hanno a che vedere con noi né con le nostre politiche.

Ecco come impiega il suo tempo l’Amministrazione Comunale di Montignoso.

A voi la scelta su chi siano gli uomini e chi i caporali!

Annunci

Una risposta a “Uomini o caporali ? (inviato alla stampa locale 31 Agosto 2012 )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...