Si può fare !


A questi comitati di affari che di fatto escludono i cittadini dalla vita politica del comune rispondiamo: TRASMISSIONI ON-LINE dei Consigli comunali, delle Commissioni Comunali e dellesedute di Giunta. DEMOCRAZIA PARTECIPATIVA tramite PROCESSI PARTECIPATIVI E REFERENDUM DELIBERATIVI. Ai rifiuti visti come problema e non come risorsa alle discariche e agli inceneritori rispondiamo: COMUNE ECOLOGICO, RIDUZIONE dei RIFIUTI, obiettivo RIFIUTI ZERO e chiusura della discarica ‘EX CAVA FORNACE’. Alla migrazione delle aziende e alla prepotenza del mercato globale rispondiamo: valorizzazione dell’ECONOMIA LOCALE e sviluppo di NUOVE AZIENDE che prevedano il recupero delle PROFESSIONI TIPICHE del territorio, legate ai reali bisogni dell’uomo e dell’ambiente. Ad un turismo esclusivamente estivo e balneare rispondiamo: TURISMO ECOLOGICO, DIVERSIFICATO, NON LEGATO ALLE STAGIONI. Alle speculazioni edilizie rispondiamo: STOP al CONSUMO di TERRITORIO, abbandono della logica dei comparti a favore dei residenti, mediante un piano regolatore che preveda soli interventi di riqualificazione e ristrutturazione delle volumetrie esistenti o microespansioni abitative. Alle privatizzazioni selvagge rispondiamo: ACQUA, PARCHI SPIAGGE e SERVIZI, tutti pubblici, accessibili ed efficienti. Ai problemi di traffico e di sicurezza stradale rispondiamo: MOBILITA’ SOSTENIBILE e TRASPORTO PUBBLICO adattato alle diverse caratteristiche del territorio. Alla crisi e all’impoverimento delle famiglie rispondiamo: BANCA DEL TEMPO COMUNALE e MONETA LOCALE DI SOLIDARIETA’. Alla grande distribuzione che soffoca l’economia locale rispondiamo: SVILUPPO e INCENTIVAZIONE della FILIERA CORTA a favore degli operatori agricoli locali e dei prodotti del territorio. Al petrolio, all’inquinamento di inceneritori e centrali termoelettriche alimentate a biomasse, all’aumento dei costi dell’energia e alla follia del nucleare rispondiamo: ENERGIE RINNOVABILI, riduzione degli sprechi e delle inefficienze energetiche. Agli sprechi delle amministrazioni e ai costi della politica rispondiamo: CONTROLLO E SERIETA’ NELLA GESTIONE DEI BENI PUBBLICI E DEI BENI COMUNI. Ai personalismi della politica rispondiamo con una lista di persone provenienti dalla SOCIETA’ CIVILE estranee a qualsiasi logica partitocratica ed interessi personali.

Annunci

Una risposta a “Si può fare !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...